Pensiero del giorno

Vedere o non vedere. Che gran bivio ci presenta la vita! Ho sentito dentro di me quello che forse la luce non mi dice. Angela

DIALOGO NEL BUIO PER LE SCUOLE

Studenti a Dialogo nel Buio

Dall’apertura nel dicembre 2005, Dialogo nel Buio ha riscosso notevole successo nelle scuole. Il sessanta per cento dei nostri visitatori è costituito infatti da studenti delle scuole medie e superiori.

 

Orari Percorso al buio per le scuole

Gli orari indicati si riferiscono alla partenza del primo turno e dell’ultimo turno della giornata

Da martedì a venerdì: 09.45 – 16.00
Sabato: 10.15 – 12.30

 

Prenotazione obbligatoria

Come effettuare una prenotazione

 

Prezzi

Ingresso a Dialogo nel buio: € 10,00 a ragazzo

(insegnanti e accompagnatori gratuiti – uno per ogni turno di visita)




Perché proporre Dialogo nel Buio alle scuole

Il motivo è semplice. Questo tipo di esperienza, che presenta un alto grado di coinvolgimento emotivo, riesce a veicolare molteplici contenuti educativi e formativi per il pubblico giovane.

Durante quell’ora in cui si affrontano le difficoltà del nuovo ambiente, i ragazzi sono portati a riscoprire la dimensione corporea nell’esplorazione della realtà, mettendo da parte quelle “protesi tecnologiche” - cellulari, internet o videocamere – con cui abitualmente comunicano e si relazionano al mondo.
Negli spazi di Dialogo nel Buio gli studenti devono invece far appello alle proprie risorse interiori e utilizzare quelle capacità di concentrazione e memoria così spesso minacciate dall’incessante bombardamento di informazioni e immagini del nostro tempo.

Per far fronte alle incognite del percorso occorre saper prestare aiuto e saper accettarlo. In una parola, occorre fidarsi di chi si trova con noi sperimentando, in una situazione di intenso coinvolgimento e partecipazione, i valori del rispetto e del riconoscimento reciproco.

Affidandosi a una guida non vedente, i ragazzi saranno indotti a mettere da parte i pregiudizi sulla disabilità e a utilizzare meglio i propri sensi. Sarà una sorpresa, per loro, scoprire che al buio nessuno riesce a vedere meglio di un non vedente.

Prima dell'ingresso al percorso, agli studenti delle scuole viene offerta un'attività propedeutica denominata pre-buio

Che cos'è il pre-buio

Comunicazione 2015/2016 a tutti gli istituti scolastici

Scarica il documento in formato pdf [160 Kb]

*** Fine contenuto ***

© 2008 - Istituto dei Ciechi di Milano

Via Vivaio, 7 - 20122 Milano Italy - Tel. +39 02 77 22 62 10 - Fax +39 02 77 22 63 39

P.IVA IT07731750159