Pensiero del giorno

Vedere o non vedere. Che gran bivio ci presenta la vita! Ho sentito dentro di me quello che forse la luce non mi dice. Angela

Il percorso

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

Fotografia di una rosa rossa, con gocce di rugiada sui petali
Un viaggio di oltre un’ora nella totale oscurità, che trasforma una semplice passeggiata in un giardino o il sorseggiare una tazza di caffè in un’esperienza straordinaria. Chi l’ha compiuto racconta di aver vissuto qualcosa di unico, che ha cambiato il proprio modo di pensare.

Di cosa si tratta?

Dialogo nel Buio è una mostra/percorso allestita da dicembre 2005 presso l’Istituto dei Ciechi di Milano. Si differenzia da un'esposizione tradizionale per l’assenza totale di luce e per il fatto che i visitatori per esplorare gli ambienti devono affidarsi esclusivamente ai sensi del tatto, dell'udito, dell'olfatto, del gusto.

Una sfida, insomma, alla portata di chiunque abbia voglia di provarci.

Gruppi di 8 persone, accompagnate da guide non vedenti, attraversano ambienti senza luce che riproducono situazioni reali.

Può sembrar banale, ma non lo è affatto. Varcato l’ingresso, la linea di confine fra la luce e il buio, ci si trova alle prese con una condizione mai sperimentata, dove occorre imparare un “altro vedere".

Un buio così profondo disorienta, sconcerta chi è abituato da sempre a fare affidamento sulla vista. Ma è anche l'occasione per scoprire nuove dimensioni, in modo sorprendentemente semplice.

Non si tratta di scoprire una realtà differente, è piuttosto una riscoperta, con modalità diverse, dello stesso mondo che già conosciamo. Nel buio anche il caffè ha un altro sapore, una rosa un altro profumo.

 

Dialogo nel Buio non è una simulazione della cecità, ma l’invito a sperimentare come la percezione della realtà e la comunicazione possano essere molto più profonde e intense in assenza della luce.

 

Un’esperienza da non perdere, per scoprire che la vita anche per chi non vede non è vuota né triste.

È, per alcuni aspetti, semplicemente diversa.

 

Per saperne di più

Il percorso

Le guide

La storia

 

*** Fine contenuto ***

© 2008 - Istituto dei Ciechi di Milano

Via Vivaio, 7 - 20122 Milano Italy - Tel. +39 02 77 22 62 10 - Fax +39 02 77 22 63 39

P.IVA IT07731750159